ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMIGLIARE

layout_set_logo

RECAPITI E INFORMAZIONI

rag. Giuseppe Sartori
Tel. 0463.90.10.29

E-mail: giuseppe.sartori@comunitavalledisole.tn.it
ORARI

DAL LUNEDI AL GIOVEDI 09.00 – 12.15 14.15 – 16.30
VENERDI 09.00 – 12.15

ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMILIARE E DI MATERNITA’

(Legge 23 dicembre 1998, n. 448, articoli 65 e 66) In base alla L.P. n. 3 dd. 16.06.2006, di riforma istituzionale , tra le funzioni in materia di assistenza e beneficenza pubblica, compresi i servizi socio-assistenziali, sono affidate alla Comunità le competenze amministrative ai fini della concessione ed erogazione degli Assegni per il Nucleo Familiare e di Maternità ai sensi degli artt. 65 e 66 della legge 23 dicembre 1998, n. 448;

Si tratta di:

– Assegni a nuclei familiari composti da cittadini italiani o comunitari, con tre o più figli tutti di età inferiore ai 18 anni;

– assegni per i figli nati da madri cittadine italiane, comunitarie o extra-comunitarie in possesso di Carta di Soggiorno, che non beneficiano o beneficiano in misura ridotta del trattamento previdenziale della indennità di maternità, in uno dei seguenti eventi:

  • nascita;
  • ingresso di minore in famiglia anagrafica per affidamento preadottivo ed adozione senza affidamento;

Per la concessione degli assegni viene valutata la situazione economica del nucleo familiare con riferimento al reddito complessivo dichiarato ai fini IRPEF, al reddito delle attività finanziarie e ad una quota del patrimonio mobiliare e immobiliare.

Assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori

La misura dell’assegno da corrispondere agli aventi diritto per l’anno in corso, se spettante nella misura intera, è pari a Euro 135,43 per 13 mensilità. Il valore dell’indicatore della situazione economica, per poter beneficiare dell’assegno, con riferimento ad esempio a nuclei familiari composti da cinque componenti, è determinato per l’anno in corso in Euro 24.377,39.

Assegno di maternità

L’importo massimo dell’assegno da corrispondere agli aventi diritto per un periodo di cinque mesi, per i nati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2012, è pari a Euro 324,79 mensili. Il valore dell’indicatore della situazione economica, per poter beneficiare dell’assegno, con riferimento ad esempio a nuclei familiari composti da tre componenti, è determinato per l’anno in corso in Euro 33.857,51. Se le indennità complessive corrisposte da enti previdenziali per la nascita del figlio sono di importo inferiore all’assegno previsto dalla presente Legge, quest’ultimo è corrisposto per la differenza.

Presentazione delle domande

Per la concessione degli assegni è necessario presentare apposita domanda presso la Comunità della Valle di Sole, Servizio Attività socio-assistenziali, Via 4 novembre, 4 – MALE’, dove sono disponibili i relativi moduli

Termini per la presentazione delle domande:

Il 31 gennaio 2013 termine ultimo per la presentazione delle domande per l’assegno per il nucleo familiare a valere per l’anno 2012 (dichiarando i redditi riferiti all’anno 2011); Entro 6 mesi dalla nascita del minore o dal suo ingresso in famiglia anagrafica a seguito di affidamento preadottivo o adozione senza affidamento, per l’assegno di maternità (dichiarando i redditi riferiti all’anno 2011).

MODULISTICA

DOMANDA ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE

DOMANDA ASSEGNO MATERNITA’