PREFETTURA

Commissariato del Governo per la provincia di Trentoprefetturajpeg

Ufficio Relazioni Pubblico

Corso III Novembre nr. 11 – 38122 Trento
Uffici:Via Piave, nr. 1
Centralino: 0461 – 204511 – Fax: 0461 – 204666
E-mail:prefetto.pref_trento@interno.it
P.E.C.: protocollo.comgovtn@pec.interno.it
Codice Fiscale: 80016550222
Codice fatturazione elettronica: J4U6Y7

La prefettura – ufficio territoriale di governo (spesso abbreviata in prefettura – UTG, semplicemente prefettura prima del 2004) è, in Italia, un organo periferico del Ministero dell’Interno che ha funzioni di rappresentanza generale del governo sul territorio della provincia o della città metropolitana; ha sede nel capoluogo.[1]

È retta da un prefetto che ha il compito generale di garantire l’esercizio coordinato dell’attività amministrativa degli uffici periferici dello Stato e vigilare sulle autorità amministrative operanti nella Provincia, oltre ad esercitare rilevanti funzioni proprie nel campo dell’ordine e sicurezza pubblica, dell’immigrazione, della protezione civile, dei rapporti con gli enti locali, della mediazione sociale e del sistema sanzionatorio amministrativo.

Funzioni e competenze

Il Prefetto del capoluogo di regione è rappresentante dello Stato per i rapporti con il sistema delle autonomie locali (art. 10 della legge 5 giugno 2003 n. 131). In questo caso, è coadiuvato da una conferenza permanente, che presiede, composta anche dai dirigenti regionali delle strutture periferiche regionali dello Stato.

In ambito provinciale, le Prefetture – Uffici territoriali del Governo svolgono un’azione propulsiva, di indirizzo, di mediazione sociale e di intervento, di consulenza e di collaborazione, anche rispetto agli enti locali, in tutti i campi del ‘fare amministrazione’, in esecuzione di norme o secondo prassi consolidate, promuovendo il processo di semplificazione delle stesse procedure amministrative.

I prefetti, titolari delle Prefetture – UTG, sono coadiuvati nelle nuove complesse funzioni da una Conferenza permanente (dPR 17.5.2001 n. 287), presieduta dai medesimi e composta dai responsabili delle strutture periferiche dello Stato. Tra le competenze amministrative attribuite alle prefetture, figurano le seguenti:

  • anagrafe;
  • rilascio certificazioni antimafia;
  • attività di contrasto al racket e all’usura;
  • cittadinanza;
  • elezioni;
  • immigrazione;
  • rilascio di licenza di porto di armi in Italia;
  • ordine pubblico;
  • nucleo operativo per le tossicodipendenze;
  • patente di guida;[2]
  • persone giuridiche;
  • rilascio di licenze ed autorizzazioni per guardie giurate, istituti di vigilanza privata ed investigatori privati.

Orario di apertura al pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 12.00
Telefono: 0461/204511 (centralino) – 204452 (sig.a Tamanini)
Fax: 0461/204429
Indirizzi di posta elettronica: prefetto.pref_trento@interno.it

 

Blogmaster rev 1.2 09/2016