SCLERANTHUS

download (7)Scleranthus (Scleranthus annuus) fa parte della famiglia dellaCariofillacee, si presenta in cespugli, spesso rampicanti. Il Fiore Secco è una pianta che si estende in lunghezza anziché in altezza e la si trova nei campi di grano, nei terreni sabbiosi. Questa è alta dai 5 ai 70 cm, fiorisce in estate e da sempre è stata considerata un “erbaccia”, lo dimostra il fatto che presenta dei fiori ruvidi, duri, filiformi, di colore verde sbiadito, che si nascondono nelle foglie, indecise di uscire fuori per mostrarsi all’esterno.

Sclerato é la nona pianta scoperta dal Dott. Edward Bach, che trovò in un campo di stoppie; egli la definì un ottimo rimedio: “…per coloro che soffrono molto per l’incapacità di decidere fra due cose, considerando giusta ora una ora l’altra. Sono di solito persone tranquille, che sopportano in silenzio le loro difficoltà, non essendo portati a discuterne con altri…”. L’archetipo per eccellenza di Scleranthus è “l’Amleto” di William Shakespeare, il quale convive con un tipo do dubbio che blocca e impedisce l’azione. Si nota che le personalità associate a questo fiore sono soggette a frequenti sbalzi d’umore spesso altalenanti, che oscillano da un estremo all’altro, come se fossero preda di una tempesta, passano dalla felicità alla tristezza anche in una sola giornata, generando disarmonia interiore, altalenanza di sentimenti e di intenti, confusione. Ne conseguono comportamenti inaffidabili, e danni per l’economia del proprio vivere: queste persone perdono inutilmente tempo e si lasciano sfuggire occasioni importanti, non colte per via della loro cronica indecisione. L’evoluzione che Scleranthus apporta, è prodigiosa, infatti gli individui riescono ad adattarsi rapidamente, con flessibilità e con mente aperta, come se fosse magicamente illuminata, riuscendo a decidere ed essere pronti al momento giusto.

Questo rimedio è indicato per le persone sempre indecise, che hanno difficoltà a scegliere, in particolare quando sono poste di fronte a due alternative; inoltre manifestano una carenza di equilibrio, data dalla loro costante incertezza, celando notevoli conflitti interiori. Si sono riscontrate malattie correlate al tipo Scleranthus quali vertigini, mal d’auto, intestino irritabile. Altresì, si evidenzia una interessante comparazione tra il tipo Cerato, il quale chiede sempre l’opinione altrui e la persona Scleranthus che non chiede mai consiglio a nessuno e tende a tenere il suo dilemma tutto per sé, generando frequentemente sintomatologie con malassere diffuso di vario genere, dall’apatia, alla depressione, a gravidanze difficili. Scleranthus è prezioso per coloro che anelano tanto nello scegliere subito fra due proposte, ma non riescono mai, per coloro i quali vorrebbero la prontezza dell’azione, la padronanza di sé, il dubbio svanito e semplicemente sentire un mare calmo dentro se stessi.