RODONITE

RODONITE

Inosilicato di manganese

Cristallizzazione: sistema triclino
Famiglia: silicati
Colori: rosa con venature nere

Chakra: 4° – centro del cuore

Anima: la rodonite permette di apprendere le lezioni spirituali che sottostanno a quanto avviene nella dimensione materiale

Subconscio: consente di risanare antiche ferite e incita a perdonare, liberando il cuore dalla rabbia e dal dolore

Sfera mentale: radica la forza del cuore nelle attività quotidiane; permette di capire, anche a livello di schemi mentali, che la vendetta non è un buon modo per allontanare la sofferenza

Sfera emotiva: apporta pace e risoluzione dove c’è conflitto, chiarendo che spesso alla base degli scontri c’è una mancanza d’amore verso se stessi e, in questo modo, stimola il perdono e la guarigione emotiva

Corpo: guarisce ferite, emorragie e punture d’insetti; rafforza i muscoli, il cuore e la circolazione; cura le malattie autoimmuni e l’ulcera gastrica; antishock in caso di trauma/incidente

Elisir: effetto forte; tutti i metodi di preparazione sono applicabili ad eccezione della cottura
Fiori di Bach: la rodonite lavora in buona sinergia con il rimedio Star of Bethlehem; fiore e pietra possono essere impiegati contemporaneamente
Altre Particolarità: sviluppa la capacità di controllarsi nelle situazioni di pericolo o di crisi e, per questo motivo, è un’ottima pietra di pronto soccorso in caso di incidenti, specialmente se sono presenti ferite e fratture

Pulizia e Ricarica: immersione in acqua fredda salata (qualche ora); in alternativa, interventi Reiki o con fiamma viola o riposo su una famiglia di ametista o di cristallo di rocca; bagni di sole (no luce diretta) e di luna ne rigenerano la vitalità. Quando la rodonite avrà ceduto tutto il potenziale energetico di cui dispone diverrà fragile e si romperà; a quel punto è opportuno riconsegnarla alla natura, liberandola in mare o in un corso d’acqua

Utilizzo: portarla con sé (in tasca o in un sacchetto in fibra naturale appeso al collo); indossarla come pietra montata in collane, bracciali o ciondoli; dormirci, inserendola nella federa del cuscino; ottima durante momenti di meditazione e trattamenti reiki; minerale fondamentale nei trattamenti di cristalloterapia