RAME

RAME

Rame

Cristallizzazione: sistema cubico
Famiglia: elementi naturali
Colori: rame

Chakra: 2° – centro sacrale

Anima: il rame genera amore per la bellezza

Subconscio: promuove il senso estetico, l’armonia e l’amore per tutte le creature

Sfera mentale: propugna una creatività giocosa; stimola il senso di giustizia

Sfera emotiva: stimola il gioco, il senso estetico e il desiderio di auto gratificarsi, senza cadere nei sensi di colpa

Corpo: il rame permette l’assimilazioni delle sostanza nutritive all’interno dell’intestino tenue; accresce la fertilità; allevia i crampi ed i dolori mestruali; rinforza il fegato ed il cervello

Elisir: metallo non adatto per la preparazione di elisir
Fiori di Bach: nessuna sinergia sperimentata
Altre Particolarità: probabilmente è il metallo migliore con il quale montare le pietre; in quanto eccellente conduttore di energie elettromagnetiche amplifica e diffonde la carica energetica dei minerali che avvolge

Pulizia e Ricarica: non tollera l’acqua; in alternativa, interventi Reiki o con fiamma viola o riposo su una famiglia di ametista o di cristallo di rocca; bagni di sole (sì luce diretta) e di luna ne rigenerano la vitalità. Quando il rame avrà ceduto tutto il potenziale energetico di cui dispone diverrà fragile e si ridurrà in polvere; a quel punto è opportuno riconsegnare i frammenti rimasti alla natura, liberandoli in mare o in un corso d’acqua

Utilizzo: portarlo con sé (in tasca o in un sacchetto in fibra naturale appeso al collo); indossare come metallo che avvolge altre pietre; ottimo durante momenti di meditazione e trattamenti reiki; minerale utile nei trattamenti di cristalloterapia