ORIGANO

download (14)Descrizione: È una delle tre diverse piante aromatiche appartenenti al genere “Origanum”, insieme alla maggiorana e all’“Origanum onites”, (più rustico, che cresce spontaneo nel Mediterraneo e in particolare in Grecia). È una pianta erbacea perenne, rustica e resistente, alta circa 50 cm, originaria dell’Asia Minore. È impiegato tradizionalmente nella cucina del meridione, anche perché le piante cresciute in clima caldo, magari in zone costiere, hanno un profumo nettamente migliore. Esiste anche una varietà a foglie dorate, molto decorative (“Origanum vulgare aureum”).

Tipi di terreno: Preferisce terreni ben drenati e soleggiati, ma cresce anche in punti aridi. Si può coltivare in vasi o cassette qualora non si disponga di un orto. Per ottenere migliori risultati si coltiva a terra in aiole ben soleggiate, con terreno profondo, fertile e fresco, mentre in climi molto freddi non sopravvive all’aperto nella stagione invernale.

Semina: Si semina in febbraio-marzo in luoghi protetti, in contenitori con terriccio fine. La germinazione avviene ad una temperatura minima di 10°C, e le piantine vanno fatte irrobustire gradualmente prima di effettuare il trapianto all’aria aperta. In piena terra si semina in aprile e si effettua un diradamento successivo. Questa operazione va preferibilmente effettuata in luna crescente.

Concimazione: Se il terreno è moderatamente fertile non occorre concimazione. In caso contrario l’aggiunta di compost può risultare utile.

Trapianto: Le piantine sufficientemente grandi si mettono a dimora in piena terra in maggio, anche a gruppi. Sempre in questo mese si può moltiplicare anche per talea, utilizzando germogli non fioriferi di circa 10 cm. Il trapianto va preferibilmente effettuato con luna calante.

Raccolta: I rametti o le foglioline da seccare si raccolgono quando la pianta è a metà fioritura, perché più aromatici (in genere in luglio, a seconda del clima locale). Se invece si vuole produrre seme, si deve lasciare la pianta indisturbata fino a completa fioritura e maturazione autunnale.