C’E’ COCCINELLA E COCCINELLA!

Una coccinella! Ti porterà fortuna. Da sempre siamo cresciuti con questo detto, perché questo simpatico insetto rosso dai sette punti neri, gode da sempre di una buona reputazione e viene considerato un messaggero di felicità. Una leggenda narra che la coccinella era l’emblema dell’antica Dea Lucina (Giunone per i romani), dea della luce, del travaglio e del parto, …

Leggi TuttoC’E’ COCCINELLA E COCCINELLA!

PROGETTARE IL GAIRDINO

Le numerose specie da bulbo offrono generose fioriture variopinte, sgargianti, con forme insolite: a questo uniscono facilità di coltivazione e soprattutto la garanzia di poter godere dei fiori per tutto l’anno, in vaso o in giardino, in pieno sole o in angoli ombrosi. È utile stendere un elenco di ciò si desidera inserire, senza trascurare …

Leggi TuttoPROGETTARE IL GAIRDINO

ROSE IN GIARDINO

Difficile immaginare un giardino senza rose. Questa pianta antichissima, coltivata fin dal più remoto passato, è stata declinata in mille forme e colori, perché ottenere nuove varietà è relativamente facile rispetto ad altre specie ornamentali. Robustissima e adattabile, può crescere quasi ovunque, ma è importante scegliere il tipo giusto. Le rose sono in vendita in …

Leggi TuttoROSE IN GIARDINO

LE AROMATICHE

Un angolo del balcone o del giardino dedicato alle aromatiche permette di avere a disposizione aromi per la cucina, ma anche di godere di belle fioriture e gradevoli colorazioni del fogliame. Facili da coltivare Si tratta di specie rustiche: non richiedono particolari cure e sono resistenti sia a caldo e freddo sia alle malattie. Per …

Leggi TuttoLE AROMATICHE

FIORITURE IN GIARDINO A PRIMAVERA

La scelta degli arbusti da inserire all’interno del giardino deve essere fatta accostando con gusto forme delle piante, tempi e colori della fioritura, caratteristiche del fogliame. In cambio di questa attenta progettazione il risveglio del giardino, con il succedersi delle fioriture primaverili, saprà incantarvi. Fioriture mese dopo mese A marzo i cotogni giapponesi (Chaenomeles japonica) …

Leggi TuttoFIORITURE IN GIARDINO A PRIMAVERA

LAVORI ESTIVI DELL’ORTO

A differenza del giardino, che può avere una discreta autonomia, l’orto richiede in estate un’attenzione continua, tanto da non poter essere trascurato per più di due o tre giorni. Solo con una regolare manutenzione i raccolti saranno abbondanti e di buona qualità. La distribuzione dell’acqua va fatta adattando frequenze, dosi e quantità alle esigenze specifiche …

Leggi TuttoLAVORI ESTIVI DELL’ORTO

I PARASSITI DEL GIARDINO

Di ogni angolo verde che creiamo “artificialmente” (il giardino, l’insieme dei vasi e delle cassette coltivate in balcone o all’interno della casa) siamo i tutori: sta a noi, quindi, garantire alle piante quanto serve per vivere in salute. Se forniamo loro tutte le cure di cui necessitano (luce, acqua, nutrimento, potature mirate) si ammaleranno meno …

Leggi TuttoI PARASSITI DEL GIARDINO

LA COLTIVAZIONE DELLE BUOBOSE

Pochi gruppi di piante possono offrire al giardiniere i vantaggi garantiti dalle bulbose da fiore: coltivazione facilissima, ottimo risultato tanto in giardino come in vaso, una diversità di specie tale da offrire fioriture praticamente tutto l’anno. Tra tutte le bulbose, quelle a fioritura primaverile (crochi, giacinti, narcisi, tulipani) sono le più note e diffuse. Quando …

Leggi TuttoLA COLTIVAZIONE DELLE BUOBOSE

ALLA SCOPERTA DELLE PIANTE ACIDOFILE

C’è sempre un’acidofila in fiore per un lungo periodo: in un carosello spettacolare, per tutto il corso dell’anno ogni specie cede il posto a un’altra, dall’inverno fino all’inizio dell’estate. Primi doni di primavera I fiori perfetti della camelia sono i primi a illuminare il giardino: Camellia sasanqua sboccia già in tardo autunno e fino a …

Leggi TuttoALLA SCOPERTA DELLE PIANTE ACIDOFILE

PIANTE GRASSE

Vegetali dall’aspetto originalissimo, tanto da essere definite delle vere e proprie “sculture viventi”, le piante grasse sono spesso facilissime da coltivare e ricambiano le nostre attenzioni con splendide fioriture e una certa longevità. Perché sono “grasse”? Il nome più corretto per queste piante è in realtà “succulente”: sono vegetali con fusto o rami e/o foglie …

Leggi TuttoPIANTE GRASSE

L’ORCHIDEA PHALEANOPSIS

Le Phalaenopsis, dai lunghi steli carichi di petali colorati, offrono una fioritura generosa, si adattano ai normali ambienti domestici e sono facili da curare e far rifiorire. Per questi motivi sono oggi le orchidee più coltivate nel mondo. Le caratteristiche principali La loro origine è asiatica; in natura vivono in climi tropicali caratterizzati da assenza …

Leggi TuttoL’ORCHIDEA PHALEANOPSIS

LE ERBACCE PERENNI

Le erbacee perenni sono il segreto del giardiniere: facili da coltivare, si prestano ai più differenti utilizzi e offrono un’infinita possibilità di scelta tra diverse colorazioni e forma delle foglie, dimensioni e altezze, tonalità, aspetto e tempi delle fioriture. Tanti colori sotto il sole… Prediligono posizioni in pieno sole le rustiche Achillea (i cui steli …

Leggi TuttoLE ERBACCE PERENNI

LE ACIDOFILE

Azalee e rododendri, camelie e gardenie, ortensie e magnolie, pieris e skimmie, kalmie ed eriche: sono tutte specie dette “acidofile” perché per crescere e svilupparsi al meglio richiedono un terreno acido (con pH inferiore al 7), privo di calcare. Sono piante splendide, e non molto esigenti, fatto salvi alcuni accorgimenti che le renderanno ancora più …

Leggi TuttoLE ACIDOFILE

I FUNGHI DEL GIARDINO

Per poter godere appieno delle fronde delle piante coltivate e delle loro fioriture è indispensabile mantenere i nostri spazi verdi in ottima salute. Farlo non è difficile, a patto che si rispettino due imperativi: prevenire e intervenire prontamente. La prevenzione Evita che le malattie compromettano le caratteristiche ornamentali delle piante e si basa su due …

Leggi TuttoI FUNGHI DEL GIARDINO

SEMINA DEL PRATO

I prati seminati in autunno diventano rapidamente folti e compatti, perché il terreno è ancora caldo, c’è abbondante umidità atmosferica e la temperatura è ormai fresca. I prati seminati in autunno diventano rapidamente folti e compatti, perché il terreno è ancora caldo, c’è abbondante umidità atmosferica e la temperatura è ormai fresca. In queste condizioni …

Leggi TuttoSEMINA DEL PRATO

COME REALIZZARE UN MANTO ERBOSO

Il prato è fondamentale in ogni giardino, piccolo o grande che sia, e offre benefici importantissimi per l’ecosistema. Un’area erbosa di 60 mq crea quotidianamente la quantità di ossigeno necessaria a un uomo e, in estate, la sua superficie ha una temperatura da 6 a 10 gradi inferiore a quella di un’area pavimentata all’ombra. Svolge …

Leggi TuttoCOME REALIZZARE UN MANTO ERBOSO