POMANDER PER LA TAVOLA DI NATALE E COME PROFUMO TUTTO L’ANNO

I pomander sono delle sfere che profumano e decorano gli ambienti: nella fotogallery in alto, vediamo come farli con gli agrumi, i chiodi di garofano e la cannella. Il procedimento è facile e puoi realizzarli anche con i bambini: i frutti sono perfetti per le decorazioni di Natale o Halloween o, in generale, per abbellire la casa con un accessorio naturale e profumato.   In taluni casi …

Leggi TuttoPOMANDER PER LA TAVOLA DI NATALE E COME PROFUMO TUTTO L’ANNO

TIMO

DESCRIZIONE Il Timo è una delle erbe aromatiche tra le più note e maggiormente usate a scopo alimentare: infatti, non è raccolta soltanto allo stato selvatico nella zona mediterranea, ma per soddisfare la richiesta è coltivata su scala commerciale in Europa centrale e orientale, soprattutto in Ungheria e Germania. Il Timo appartiene alla famiglia delle …

Leggi TuttoTIMO

SANTOREGGIA

DESCRIZIONE La Santoreggia montana, con il suo aroma speziato al pepe, è una delle più antiche piante aromatiche e molte spesso sono indicate anche con il nome di “Erba acciuga”. Si tratta di una pianta erbacea sempreverde che appartiene alla famiglia delle Labiate, della stessa famiglia fanno parte anche altre specie di Santoreggia, che per …

Leggi TuttoSANTOREGGIA

SENAPE NERA

La senape è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Brassicacee o Crocifere . Esistono diverse specie e le più  coltivate ed utilizzate sono : Brassica Nigra o senape nera , conosciuta ed utilizzata sin dai tempi della preistoria , era diffusa in tutto l’antico Egitto . Brassica Alba o senape bianca o gialla , originaria del Mediterraneo , …

Leggi TuttoSENAPE NERA

SALVIA

La salvia ha molte proprietà, in grado di apportare numerosi benefici. E’ utile contro la tosse, stimola la secrezione di succhi gastrici, mantiene fresco l’alito, tiene puliti i denti. In caso di laringiti e faringiti si può preparare un decotto con le sue cime fiorite. Questa pianta inoltre riesce a combattere gli stati di stanchezza e di depressione. Particolarmente …

Leggi TuttoSALVIA

ROSMARINO

DESCRIZIONE Il Rosmarino è una pianta sempreverde della famiglia Labiate, nota anche come ramerino, propria delle regioni mediterranee, dove cresce allo stato spontaneo. È un arbusto alto fino a due metri, con foglie piccole, lineari coriacee, biancastre sulla pagina inferiore, i fiori sono anch’essi piccoli, di colore azzurro o violetto chiaro e sbocciano riuniti in …

Leggi TuttoROSMARINO

RUTA

Proprietà della ruta La Ruta graveolens ha le seguenti proprietà terapeutiche: emmenagoghe, sedative, digestive, carminative, vermifughe. Come tale, diminuisce i gonfiori, svolge un’azione disinfiammante ed è un noto rimedio nella cura delle ferite causate da incidenti sportivi. Inoltre, calma il sistema nervoso, lenisce i crampi e attenua gli stati dolorosi. Il rimedio omeopatico è indicato in caso di dolori reumatici, distorsioni …

Leggi TuttoRUTA

RAFANO

Il rafano ha numerose proprietà benefiche, grazie ai suoi valori nutrizionali che lo rendono un prodotto utile, con poche controindicazioni. Si tratta di una pianta che appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, che produce dei fiori con petali bianchi e una radice cilindrica dal gusto davvero piccante. Le foglie della pianta del rafano, quando sono ancora giovani, possono essere consumate in un’insalata, magari aggiungendo …

Leggi TuttoRAFANO

PREZZEMOLO

DESCRIZIONE Il Prezzemolo è una delle erbe aromatiche più popolari e più note in cucina, già conosciuto al tempo dei Greci e dei Romani, che lo coltivano diffusamente nei loro orti per scopo culinario, ornamentale e medicinale, oggi è incluso in diverse farmacopee europee. Appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, il Prezzemolo trova le sue origini …

Leggi TuttoPREZZEMOLO

PEPERONCINO

DESCRIZIONE Appartenenti alla famiglia delle Solanacee, i peperoncini sono presenti in numerose varietà di forma, colore e dimensione, dai peperoncini piccoli, appuntiti e assai piccanti a quelli allungati o rotondeggianti. Originari dell’America centrale e meridionale, vi furono coltivati per migliaia di anni prima della conquista spagnola, cui fece seguito la diffusione in ogni regione del …

Leggi TuttoPEPERONCINO

PEPE

DESCRIZIONE Il Pepe è la spezia maggiormente diffusa in Occidente, e un tempo era talmente apprezzato da essere valutato letteralmente a peso d’oro. Le due specie di Pepe più importanti, appartenente alla famiglia delle Piperacee, sono: il Pipere nigrum, il comune Pepe nero, e il Piper Longum. Entrambe le specie sono arbusti rampicanti, originari dell’India …

Leggi TuttoPEPE

ORIGANO

DESCRIZIONE Pianta erbacea perenne facente parte di quella numerosa schiera di piante aromatiche che occupano un posto predominante nella dispensa in cucina. Conosciuto e coltivato da tempo immemorabile, già all’epoca degli Egizi e poi dei Greci, l’Origano appartiene alla famiglia delle Labiate ed è congenere della maggiorana (Origanum majorana). È originario dell’Europa, reperibile in Iran, …

Leggi TuttoORIGANO

NOCE MOSCATA

DESCRIZIONE La Myristica fragrans, appartenente alla famiglia delle Miristicacee, è una pianta unica nel suo genere perché produce due diverse spezie: la “Noce Moscata” (il seme) e il “macis” (arillo scarlatto avvolgente il seme). Sono originaria delle isole Banda, nelle Molucche. Oggi è coltivata anche nell’Arcipelago Malese, nelle Antille, in Brasile, a Zanzibar, a Ceylon …

Leggi TuttoNOCE MOSCATA

MAGGIORANA

La maggiorana è coltivata per usi medicinali industriali. Di questa pianta si usano le sommità fiorite lasciate essiccare: si tagliano i rametti e, legati a mazzi si appendono all’ombra in un posto ventilato, poi si conservano in sacchetti di carta. Si usa conservare separatamente le sole foglie (maggiorana monda) o le sole infiorescenze (maggiorana bulla), in …

Leggi TuttoMAGGIORANA

GINEPRO

DESCRIZIONE Ginepro è il nome comune di un arbusto spinoso e voluminoso molto diffuso nelle zone temperate settentrionali e ancora oggi notevolmente in uso dai tempi degli antichi medici greci e arabi. Il Ginepro appartiene alla famiglia delle Cipressacee, o Cupressacee, è originario della regione mediterranea, delle zone comprese tra la Norvegia artica e la …

Leggi TuttoGINEPRO

FINOCCHIETTO

Per la coltivazione del finocchietto bisogna accertarsi di evitare i ristagni di acqua, per questo si aggiunge alla terra un po’ di sabbia, nel caso non ce ne sia a livello naturale. Si consiglia di coltivare il finocchietto in zone dove le temperature superino i quattro gradi durante la stagione invernale, altrimenti andasse al di …

Leggi TuttoFINOCCHIETTO

ERBA CIPOLLINA

DESCRIZIONE L’erba Cipollina, Allium schoenoprasum subsp. Sibiricum appartiene alla famiglia delle Liliacee e al numerosissimo genere Allium, quest’ultimo, infatti, comprende circa 700 specie di piante biennali o perenni, bulbose o rizomatose, molto aromatiche. L’erba Cipollina trova le sue prime origini nelle zone temperate dell’Europa, da dove in seguito fu importata e naturalizzata in America settentrionale …

Leggi TuttoERBA CIPOLLINA

DRAGONCELLO

DESCRIZIONE Il Dragoncello, comunemente conosciuto anche come “ Estragone”, è una pianta erbacea di non facile coltivazione, ampiamente utilizzata in campo alimentare per le sue ottime proprietà aromatizzanti e insaporenti. Del genere Artemisia e appartenente alla famiglia delle Composite, il Dragoncello trova le sue prime origini nelle regioni dell’Europa meridionale, in seguito fu diffuso e …

Leggi TuttoDRAGONCELLO

CURCUMA

DESCRIZIONE La Curcuma, pianta erbacea assai delicata, appartiene alla famiglia delle Zingiberacee; è originaria dell’Asia sud-orientale, diffusa e naturalizzata altrove. È impiegata nell’Asia meridionale per il suo caratteristico sapore muschiato e il gradevole colore dorato. Oggi il maggior produttore è l’India, ma la si coltiva anche in Indonesia, Cina, Bangladesh, America del Sud e Caraibi. …

Leggi TuttoCURCUMA

CORIANDOLO

DESCRIZIONE Il Coriandolo è una piccola pianta erbacea conosciuta fin dall’antichità: viene, infatti, coltivata da più di 3000 anni e si trova citata nei papiri Egizi, negli scritti degli antichi autori Greci e Romani, nelle Sacre Scritture e in tutti i testi di botanica medioevale. Appartiene alla famiglia delle Ombrellifere, e trova le sue origini …

Leggi TuttoCORIANDOLO