ABETE BIANCO

1Nome dialettale: avèz, avèc

NOTE MORFOLOGICHE

Altezza: sino a 40-60 metri. Tronco diritto con portamento a colonna. Corteccia: liscia, di colore grigio argenteo nei rami giovani, grigio più scuro, screpolata e a placche nel tronco più vecchio. Vi sono numerose bolle ripiene di resina. Rami: chioma conico piramidale negli alberi giovani, ovoidale con cima troncata a nido di cicogna in quelli vecchi. Rami disposti a verticelli (attaccati al tronco alla stessa altezza, come raggi di una ruota). Foglie: di colore verde scuro lucido pagina superiore, verde chiaro con due linee argentee nella parte inferiore. Persistenti e sempreverdi. Fiori: maschili e femminili nella stessa pianta di colore giallastro molto ricchi di polline ( fiori maschili). I fiori femminili sono in amenti eretti, simili a una piccola pigna, posta sopra i rami, soprattutto nella parte alta della chioma, di colore verde o rosso violaceo. La fioritura avviene in maggio-giugno. Frutti: pigna eretta di forma cilindrica lunga 10-18 cm e larga 3. Di colore verde da giovane, rosso bruno a maturità.

HABITAT

Preferisce suoli freschi e profondi, clima con alta piovosità e con elevata umidità atmosferica. Cresce bene in zone ombrose e su versanti nord e ovest.